Colle L’Azzarà

Torna agli itinerari ciaspole
Cartografia
Località partenza Pramollo
Classificazione Facile
Dislivello 500 mt
Quota partenza
Quota arrivo
Tempo percorrenza
Descrizione sintetica Il Colle L’azzarà (1595 mt.) collega due valloni laterali della Val Chisone, ed è situato sulla lunga dorsale che trae origine dal Gran Truc. Per la bellezza del paesaggio e la facilità del percorso, è un’escursione consigliata a tutti.
Descrizione Lasciata la macchina nel piazzale dell’abitato di Pramollo ( 1100 mt) continuare a piedi lungo il proseguimento naturale della strada asfaltata percorsa fin li in auto passando accanto ad alcune case che man mano diventano sempre più isolate , ad un certo punto la strada passa da asfaltata a sterrata e se c’è già neve a sufficienza è consigliabile indossare qui le ciaspole in modo da poter di tanto in tanto tagliare un po’ la strada per guadagnare tempo finchè ad un certo punto passeremo accanto ad un’area attrezzata , da questo punto se si è dotati di buon orientamento e di una carta si può pensare di tagliare attraverso le pinete per salire di quota più rapidamente (secondo me è anche più suggestivo) altrimenti si può seguire la strada normale che porta al Colle l’Azzarà (mt.1595) che propone un suggestivo paesaggio sulle valli adiacenti.
Per quanto riguarda il ritorno è consigliabile per i meno esperti seguire il percorso dell’andata altrimenti si può rapidamente raggiungere nuovamente la zona dell’area attrezzata tagliando lungo i pendii e le pinete.
Autore Racca Dario
Ultima percorrenza 3 gennaio 2004
Periodo consigliato
Mappa
Profilo altimetrico
Foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 × = dodici